Nike e la rivoluzione delle Air Max

Non siete pronti.

In occasione dell’ ormai attesissimo Air Max Day (in data 26 marzo), Nike decide di proseguire sulla scia dei grandi cambiamenti e delle sorprese (lode alla fantasia di chiunque dica che si tratti di fasi di mercato deboli, beati voi).

Questa è la volta in cui Mamma Nike si mette seduta su una poltroncina e aspetta che qualcuno, tra i vari stilisti assoldati, faccia venir fuori il Modello, partendo dalla base di varie Air Max, appunto.

Tra i vari partecipanti, troviamo una serie di nomi importanti, come Alexandra Hackett (Londra), Artemy Lebedev (Mosca), Bunyamin Aydin (Istanbul), Celement Balvoine (Amsterdam), Fabikr (Seoul), Kyle Ng (Los Angeles), Lourdes Villagómez (Città del Messico), Naotaka Konno (Tokyo), Sean Wotherspoon (Los Angeles), Shangguan Zhe (Shanghai), Tianzhuo Chen (Beijing), and Venus X (New York).

Inoltre, i fan saranno parte integrante del processo creativo, diventando giudici e votando sul sito Nike.com , per decidere il vincitore tra i dodici design, che avrà una fine il 25 marzo.

Il design vinvitore avrà una release ufficiale nel 2018.