La collezione fall-winter 2017 Supreme

Certi brand stanno sempre sul pezzo e, tra questi, ce ne sono un paio che spiccano per un discorso prettamente legato al trend-setting, quelli che dettano le regole, per capirci e tra questi, il brand fondato da James Jebbia porta, indubbiamente, la bandiera; adesso, in vista delle vacanze e del vuoto che affliggerà la popolazione mondiale durante agosto, il nostro padre spirituale ha pensato bene di lasciarci un assaggio del prossimo drop: è in arrivo la collezione fall-winter 2017 Supreme.

Il benvenuto al nuovo immaginario Supreme ci viene dato da uno scatto che, al 90%, farà parte del prossimo lookbook; ciò che vediamo è un continuo e crescente richiamo all’immaginario artistico, partendo dai colori primari di felpa e pantaloni di tuta, che strizzano più di un occhio al buon Piet Mondrian, ma non ci si ferma qui: come possiamo notare facilmente, quello che, ad un primo sguardo, può sembrare un incrocio tra Pepe the Frog, Ciclope e Tempesta degli X-Men, in realtà porta con se la dicitura “SUPREAM” che, per quello che ci hanno insegnato le collezioni passate, dovrebbe indicare che anche Mark Gonzales ci abbia messo lo zampino.

Insomma, un po’ come è successo per Escher, Martha Cooper, Peter Saville, Roy Lichtenstein, Terry Richardson, KAWS e tanti altri, anche la collezione fall-winter 2017 Supreme sarà ricca di spunti di stampo artistico.

New Fall/Winter 2017 collection coming soon.

Un post condiviso da Supreme (@supremenewyork) in data: