Air Max 97 x Air Max 1 by Sean Wotherspoon – Presto fuori

Qualche mese fa veniva decretato il vincitore del contest “RevolutionAirs”, indetto da Nike per dare la possibilità ad alcuni designers di reinventare i modelli più emblematici del Baffo: Sean Wotherspoon è risultato essere, evidentemente, il più votato, grazie al suo esperimento, le Air Max 97 x Air Max 1.

Vanno menzionate le infinite accuse ai danni dello stesso Wotherspoon, da parte del pubblico, riguardo ad alcuni aiuti esterni, tra cui Lil Yachty che, sulle piattaforme social, hanno spammato l’idea di Sean, convincendo – a quanto pare – i propri fan a votarlo; a far parte di questo pseudo-scandalo sarebbero rappers, appunto, ma anche youtubers ed altre fantomatiche figure di spicco; c’è chi, al netto di queste considerazioni, va oltre e muove delle critiche più che lecite, in quanto alimentate dal gusto personale, che hanno lo scopo di mettere a nudo la debolezza del concept di base, ovvero l’interazione tra AM 97 e AM 1.

In ogni caso, tutti questi scontenti vanno a sbattere contro il muro innalzato tra loro e Wotherspoon, nel momento stesso in cui è risultato vincitore, che piaccia o meno; tornando al titolo/spoiler, le Air Max 97 x Air Max 1 sono in arrivo, tanto che le prime releases, limitate, ospitate da quella che sembra Los Angeles (LA) e in Virginia [(VA) – (?)]; il tutto si terrà tra circa un mese.

La release mondiale, invece, è attesa per marzo, molto probabilmente in concomitanza con l’Air Max Day; nel post che troverete allegato, il designer sottolinea come si sia adoperato al fine di garantire una distribuzione pressoché globale, con quantità tutt’altro che limitate (si spera).

Velour from toe to heel. HAVE A NIKE DAY! 🙂

Un post condiviso da Sean Wotherspoon (@sean_wotherspoon) in data:

VA--->LA. Giving a whole new meaning to the saying "take a walk in my shoes"

Un post condiviso da Sean Wotherspoon (@sean_wotherspoon) in data: