Adidas Originals – Gli accessori da viaggio della linea NMD

Tempo addietro Adidas aveva già dato dimostrazione di un certo eclettismo, riuscendo a far collimare il concept base di una sneaker con la realtà del viaggio, anche se si trattava di un primo tentativo, non molto indicativo; ad oggi, il brand a tre strisce ci riprova, con un tocco di minimalismo e le tinte appiattite: siamo alla seconda puntata dell’evoluzione della linea NMD.

Adidas non ci va mai leggera, lo dimostra portando una linea completa, che si sviluppa in più prodotti: partendo dal concetto più classico di zaino, l’elaborazione porta quest’ultimo ad essere stretchato in altezza, a favore di una forma decisamente più fina e fine, dando alla luce un backpack di tutto rispetto; la presenza di alcune tasche in più, poi, garantisce la presenza di spazi utilizzabili; tasche che vengono meno nella versione “alleggerita”, se così vogliamo chiamarla; troviamo un trolley, necessario all’interno di una collezione incentrata sullo stile di vita nomade, appunto; di fianco ad esso una sorta di borsone che, come per lo zaino, perde in larghezza, a favore dell’altezza e di un peso distribuito in modo equilibrato all’interno della struttura; non manca la più classica ed inutile delle sacche da palestra ma, di fianco all’intuile, troviamo anche piccole perle più che utili, come delle borsette crossbody, dei borselli e dei portachiavi, fino al panel cap, che può servire, ma anche no.

Facendo una sintesi, a volte l’estro prende il sopravvento sull’utilità del pezzo ma, di fronte ad una collezione simile, ci si può accontentare; la linea NMD per viaggi è disponibile (non completamente) sul sito Adidas, i pezzi mancanti vedranno il loro arrivo per il 13 luglio.